Home Nazionale Napoli, in calo la spazzatura per le strade

Napoli, in calo la spazzatura per le strade

0
Napoli, in calo la spazzatura per le strade

Napoli (Adnkronos) – A mezzogiorno c'erano nelle strade di Napoli non piu' di 300-350 tonnellate di spazzatura, ma gli autocompattatori sono ancora al lavoro per cercare di togliere altri cumuli dalle strade. Al lavoro come ogni giorno negli uffici comunali di Palazzo San Giacomo, l'assessore all'Igiene Paolo Giacomelli spi. "Gli autocompattatori anche adesso stanno scaricando nello Stir di Caivano. Oggi si stanno dedicando di piu' al centro cittadino. Fino alle ore 16 la spazzatura potra' ancora essere raccolta nelle strade, perche' alle 18 lo Stir chiudera' i battenti" dice Giacomelli. E' probabile che a fine giornata, prima dell'arrivo della mezzanotte nelle strade di Napoli ci saranno intorno alle 200-250 tonnellate di rifiuti. "Se alla mezzanotte di oggi Napoli sara' una citta' finalmente meno inguardabile il merito sara' di chi raccoglie materialmente i sacchetti della spazzatura dalle strade" ha detto ancora Giacomelli. Nei giorni scorsi il pubblico amministratore aveva detto di sperare di avere per Capodanno Napoli finalmente ripulita dalle migliaia di tonnellate che invadevano le strade della citta'. "E' stato grazie anche allo Stir di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) che ci ha consentito i conferimenti se, e' stato possibile togliere dalle strade il grosso della spazzatura. Merito dell'Asia e dei suoi dipendenti se lo spettacolo che fino ai giorni scorsi Napoli offriva a cittadini e turisti adesso non c'e' piu'" spiega l'assessore all'Igiene. Adesso resta da capire quale futuro attenda Napoli. "Sara' decisivo l'incontro che subito dopo le feste, il 4 gennaio -prosegue Giacomelli- terremo a Palazzo Chigi. E' li' che si decide il futuro della citta'".

Articlolo scritto da: Adnkronos