Home Arezzo Calci, pugni e taglierino: la Polizia seda una rissa al distributore Eni di via Turati

Calci, pugni e taglierino: la Polizia seda una rissa al distributore Eni di via Turati

0
Calci, pugni e taglierino: la Polizia seda una rissa al distributore Eni di via Turati

Nel tardo pomeriggio di ieri, 10 maggio, intorno alle ore 18.00 circa, giungeva in Sala Operativa la segnalazione di una rissa in atto presso il distributore di carburante “Eni” sito in viale F. Turati. Sul posto si portava immediatamente un equipaggio di Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e soccorso Pubblico della Questura di Arezzo che effettivamente riscontrava la presenza di sei individui che si stavano aggredendo l’un l’altro.

Vista la situazione, ed particolare la superiorità numerica dei corrissanti e le difficoltà degli operatori di sedare la lite, poco dopo arrivavano in ausilio sul posto anche altri due equipaggi di Volante. Con non poche difficoltà, gli agenti riuscivano a separare le varie parti coinvolte nella rissa che venivano poi accompagnate presso gli Uffici della Questura per i successivi accertamenti e per addivenire alla loro certa identità.

Da una prima ricostruzione dei fatti, i sei individui avrebbero tutti animatamente discusso tra di loro, giungendo alle vie di fatto con pugni e calci, ed uno dei corrissanti sarebbe stato addirittura aggredito con l’utilizzo di un taglierino che è poi successivamente stato rinvenuto nella macchina dell’autore della predetta aggressione e sottoposto a sequestro penale.

Per i fatti sopra descritti, i rei venivano denunciati per il reato di rissa, mentre l’autore dell’aggressione con il taglierino veniva denunciato anche per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Ulteriori indagini in ordine allo svolgimento dei fatti sono ancora in corso di accertamento.