Home Arezzo Industria: Squinzi, destino non ineluttabile, condizioni per svolta

Industria: Squinzi, destino non ineluttabile, condizioni per svolta

0

Roma, 4 giu. (Adnkronos)- “Non siamo vittime di un destino crudele e ineluttabile: siamo noi che possiamo e dobbiamo costruire il nostro futuro. Occorre pero’ un salto di metalita’, una svolta chiara e decisa. E mi pare che si stiano creando le condizioni per tale svolta”. Cosi’ il leader di Confindustria, Giorgio Squinzi, chiude il convegno del Csc.