Home Nazionale Munerato (Lega), sì a richiesta imprese su contratti a termine

Munerato (Lega), sì a richiesta imprese su contratti a termine

0

Roma, 12 lug. (Labitalia) – "Ci troviamo d'accordo con la richiesta che arriva dal mondo delle imprese. La politica oggi ha un'unica priorità, quella di agevolare il lavoro e soprattutto l'entrata nel mondo del lavoro". Lo dice a Labitalia Manuela Munerato (Lega Nord e Autonomie), vicepresidente della commissione Lavoro del Senato, commentando la proposta presentata dalle imprese al governo e al Parlamento sull'introduzione dei contratti a termine fino a 36 mesi, senza 'causale' e con soli 5 giorni di pausa tra un contratto e l'altro. "Si deve perentoriamente alleggerire – osserva – la burocrazia e gli inutili vincoli che ne derivano. In questo momento, infatti, l'irrigidimento delle norme ha come unico risultato l'aumento della disoccupazione. Dobbiamo capire che se le aziende vogliono assumere dobbiamo mettere in campo tutte le azioni per agevolare questo processo eliminando inutili vincoli che risultano soffocanti". "Una tassazione dell'impresa – fa notare la vicepresidente Munerato – come quella vigente, sommata alla mancanza di una reale riforma che sburocratizzi finalmente il lavoro, ha come unico risultato quello di far scappare le imprese all'estero e aumentare il già drammaticamente alto tasso di disoccupazione".