Home Nazionale Omicidio Scazzi, Misseri interrogato riconosce due lettere alle figlie

Omicidio Scazzi, Misseri interrogato riconosce due lettere alle figlie

0
Omicidio Scazzi, Misseri interrogato riconosce due lettere alle figlie

Taranto (Adnkronos) – E' durato circa un'ora e mezza l'interrogatorio, svoltosi nel carcere di Taranto nell'ambito di indagini difensive, di Michele Misseri, lo zio di Sarah Scazzi, 15 anni, uccisa lo scorso 26 agosto ad Avetrana. "Gli e' stato chiesto soltanto se riconosceva due lettere inviate alle figlie", ha spiegato uno dei suoi legali, l'avvocato Daniele Galoppa, avvicinato dai giornalisti al termine dell'audizione mentre usciva in auto dal penitenziario ionico in compagnia dell'altro legale, l'avvocato Francesco De Cristofaro. "Le ha riconosciute -ha aggiunto- ma sul contenuto si e' avvalso della facolta' di non rispondere".

Articlolo scritto da: (Pas/Col/Adnkronos)