Home Attualità Salute Montedoglio: nessun problema per la qualità dell’acqua

Montedoglio: nessun problema per la qualità dell’acqua

0
Montedoglio: nessun problema per la qualità dell’acqua
Acqua

Arezzo – Nessun problema per la qualità e la potabilità dell’acqua a causa di quanto accaduto a Montedoglio. Nuove Acque rassicura i cittadini, come aveva già fatto all’indomani dell’evento, i Sindaci di tutte le zone interessate. L’acqua è perfettamente potabile nell’intero territorio gestito dall’azienda e, ovviamente, anche a Sansepolocro, contrariamente ad alcune notizie circolate nelle ultime ore. Qui sono stati immediatamente controllati i cosidetti “Pozzi Buitoni” che sono risultati quelli maggiormente interessati all’ondata di piena. Erano spenti e quindi non hanno creato problemi ma stato comunque effettuato un campionamento qualitativo in distribuzione e i parametri sono risultati nella norma. Un tecnico della Asl 8 è stato accompagnato dietro sua richiesta a visionare il campo pozzi attivo (Pozzi Patrizi) ed ha potuto constatare l’assenza di problemi. Nuove Acque ha costantemente informato, in questi giorni, le Autorità Competenti dei risultati delle sue analisi.
L’erogazione è proseguita, a Sansepolocro come ad Arezzo, con regolarità. “Ci siano attivati anche per preparare le risorse alternative nel caso in cui si fosse interrotta l'alimentazione da Montedoglio – ricorda il Direttore Tecnico, Francesca Menabuoni. Abbiamo vigilato anche per garantire la continuità nello raccolta e nel trattamento delle acque reflue. I sollevamenti fognari hanno funzionato. Durante la piena, giorno e notte, il personale ha monitorato costantemente i punti nodali del reticolo fognario al fine di evitare sversamenti o problematiche igienico sanitarie che potevano essere provocate da rigurgiti fognari. Il depuratore di Sansepolcro ha svolto con continuità la sua funzione. Anche nelle ore più difficili, e cioè quelle della piena che rendevano estremamente difficoltosa la mobilità di uomini e mezzi, abbiamo comunque operato grazie al sistema di telecontrollo con il quale possiamo pilotare a distanza il funzionamento dell’impianto. Pur ricevendo acqua molto carica di fanghi trascinati dalla piena, siamo riusciti a garantire un idoneo trattamento di depurazione. Adesso stiamo lavorando alla riparazione di importanti danni conseguenti alla problematica delle diga e ripristinando progressivamente le modalità operative normali”.
Nuove Acque ha quindi garantito la totale efficienza dei servizi di potabilizzazione, distribuzione e depurazione della acque. “Una grande capacità di reazione all’emergenza che non è certo frutto del caso – commenta l’Amministratore delegato di Nuove Acque, Jerome Douziech. Anche questa esperienza ha confermato la professionalità della nostra struttura e del nostro personale e il progressivo perfezionamento dell'organizzazione acquisito negli anni attraverso specifiche procedure, strutture e regolari esercitazioni”.

Articlolo scritto da: Nuove Acque SPA