Home Nazionale Due ragazze travolte e uccise da un ex calciatore sull’A4

Due ragazze travolte e uccise da un ex calciatore sull’A4

0
Due ragazze travolte e uccise da un ex calciatore sull’A4

Varese (Ign) – Doppia tragedia sulle strade della Lombardia, dove tre ragazze hanno perso la vita in due differenti incidenti stradali. Le prime due vittime al km 169 dell'A4 Milano-Brescia, nel tratto tra Dalmine e Bergamo, dove alle quattro di questa mattina un incidente ha coinvolto quattro automobili, facendo due vittime e undici feriti. A quanto è stato ricostruito, si è trattato di un doppio incidente: intorno alle 3.30 una Ford Ka con a bordo tre ragazze è stata tamponata violentemente da una Fiat Uno, che è stata a sua volta tamponata da una Mercedes: mentre i passeggeri, tutti di ritorno da feste di Capodanno, scendevano dalle auto, è sopraggiunta un'altra Marcedes, che ha travolto e ucciso due delle ragazze della Ka. Alla guida dell'ultima auto c'era l'ex calciatore Massimo Carrera, rimasto anche lui ferito nell'incidente insieme alla moglie, che ha subito l'amputazione di alcune falangi della dita della mano. Le vittime dell'incidente sono Chiara Varani di Endine Gaiano, morta sul colpo, e Patrizia Paninforni di San Giovanni Bianco, deceduta agli ospedali Riuniti di Bergamo, dove sono ricoverati anche alcuni dei feriti. Schianto poi sulla strada del lago, a Varese, ancora alle quattro di questa mattina. Nell'incidente sono rimaste coinvolte tre auto. Una ragazza di 26 anni è deceduta in ospedale a Varese, mentre altri sei feriti ricoverati negli ospedali della zona. Sul posto un'automedica e cinque mezzi di base del 118 di Varese.

Articlolo scritto da: Adnkronos