Home Attualità Usa: obiettivi ‘verdi’ di Obama, consolato Milano incontra esperti

Usa: obiettivi ‘verdi’ di Obama, consolato Milano incontra esperti

0

ROMA – Ridurre la dipendenza dal petrolio straniero, affrontare la crisi climatica globale e creare milioni di nuovi posti di lavoro necessari a superare la crisi economica. E' l'approccio 'verde' dell'Amministrazione statunitense di Barack Obama, una sfida da miliardi di dollari aperta dal nuovo inquilino della Casa Bianca. Un approccio innovativo per gli Usa e per le sue ricadute globali che potra' portare e, lunedi' prossimo 8 giugno, al Palazzo dei Giureconsulti, il Consolato degli Stati Uniti di Milano con e-gazette.it, Legambiente e Camera di Commercio ne discutera' nell'ambito di un incontro pubblico.

Il confronto sulle nuove politiche sostenibili statunitensi sara' con Mark Hopkins della Un Foundation, il responsabile delle policy di implementazione dei programmi di efficienza energetica negli accordi internazionali. Hopkins vanta infatti 35 anni di esperienza nella definizione di policy e nell'implementazione di programmi in questo ambito oltre ad essere impegnato nel migliorare la capacita' delle agenzie delle Nazioni Unite di utilizzare energia pulita.

L'analisi sara' sull'imponente il pacchetto di stimolo adottato dal Congresso americano e firmato dal presidente Obama che prevede un investimento di 100 miliardi di dollari in spese dirette, prestiti garantiti e incentivi fiscali per incoraggiare la ricerca e lo sviluppo nell'ambito dell'energia rinnovabile, dell'architettura verde e di nuovi trasporti di massa.

Secondo la nuova visione dell'Amministrazione Obama, le sfide nell'ambito dell'energia sono serie e sono rimaste troppo a lungo senza risposta. Ed ora il numero uno degli Usa ha deciso di scendere in campo. Riconosciuto a livello internazionale come un esperto di efficienza energetica, Mark Hopkins affrontera' dunque le nuove politiche americane in termini di efficienza energetica e di sostenibilita' ambientale.

E se per Obama la dipendenza degli Stati Uniti dal petrolio straniero fa male all'economia, rappresenta una minaccia alla sicurezza nazionale e danneggia l'ambiente, Hopkins e gli esperti riuniti dal Consolato generale degli Usa a Milano apriranno su questi temi un confronto e focalizzeranno le nuove politiche energetiche e ambientali degli Stati Uniti.

Info: www.unfoundation.org

Articlolo scritto da: Adnkronos