Home Cronaca Rifiuti: manette per il presidente della provincia di Benevento

Rifiuti: manette per il presidente della provincia di Benevento

0

BENEVENTO – Raffica di arresti in Campania nell'ambito dell'inchiesta sui rifiuti per fatti avvenuti nel 2005. A finire in manette tra gli altri il presidente della provincia di Benevento. Quindici le ordinanze di custodia cautelare eseguite a carico anche di numerosi tecnici e professori universitari. Tutti sono ai domiciliari.

Il blitz, nell'ambito dell'operazione 'Green', è stato condotto dalle prime ore del giorno dai militari del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza e dagli uomini della Dia di Napoli. Titolari dell'inchiesta sulla gestione dei rifiuti a Napoli durante la gestione Commissariale i pm Noviello, Sirleo e Milita.

A quanto si apprende, gli arresti sarebbero relativi al filone dell'inchiesta del 2005 sui rifiuti per presunte irregolarità nel callaudo degli impianti di cdr in Campania. Secondo quanto verificato nel corso dell'inchiesta, gli arrestati avrebbero certificato l'idoneità di impianti sotto sequestro o la conformità del cdr.

Articlolo scritto da: Adnkronos/Ign