Home Cronaca Querelle Silvio-Veronica, rumors su possibile tregua

Querelle Silvio-Veronica, rumors su possibile tregua

0

ROMA – Sarà ''il nipotino della concordia'' a riportare la pace in casa Berlusconi? Secondo alcune indiscrezioni, su 'Gente' in edicola domani, l'entourage del presidente del Consiglio ne sembra convinto: la nascita del secondogenito maschio di Barbara Berlusconi e Giorgio Valaguzza, che dovrebbe avvenire a luglio, potrebbe essere motivo di riavvicinamento tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario.

''L'attenzione della famiglia, del resto – si legge sul settimanale – negli ultimi mesi è stata tutta per questo ''pancione'', che nell'ultimo periodo aveva dato qualche preoccupazione. Tanto da far ricoverare Barbara per accertamenti al San Raffaele di Milano. Niente di grave, per fortuna, ma il clamore mediatico che ha esposto la famiglia nelle ultime settimane potrebbe aver agitato la serenità della futura mamma. Bufera mediatica a parte, fin dal primo momento Berlusconi non ha in effetti sbattuto la porta di casa. Nel senso che non ha mai né rilasciato dichiarazioni né compiuto azioni che impedissero alla moglie di riaprire il dialogo. La strada, dunque, non sembra segnata in modo definitivo, se è vero che qualcuno si aspetta ancora una riconciliazione. O almeno uno spiraglio, una tregua ''non armata. Tanto dall'entourage del premier che da fonti vicine a Veronica trapelano accenni positivi''.

Su 'Gente' anche un inedito ritratto di Domenico Cozzolino, fidanzato (''da solo un mese'', dice lui) di Noemi Letizia, pr di discoteche della riviera, considerato uno "sciupafemmine", come d'altra parte sembra dimostrare la sua pagina su Facebook, sulla quale si fa immortalare con una splendida bionda che non è Noemi.

Sul settimanale anche la storia del gioiello da 6.000 euro che porta fortuna alle napoletane e che il premier ha regalato a Noemi Letizia. Lo stesso gioiello l'aveva indosso la giovane attrice Benedetta Valanzano (sorella di Maria Elena, avvocato in corsa per la candidatura alle europee con il Pdl) in occasione di un servizio realizzato per 'Gente' nel 2008. ''Il ciondolo mi è stato regalato l'anno scorso da un imprenditore di 36 anni che mi corteggiava. E che non ha nulla a che vedere con il mondo dello spettacolo'', dice la Valanzano. ''Berlusconi? L'ho incontrato ai Telegatti 2007, poi non l'ho mai più visto, né sentito''.

Articlolo scritto da: Adnkronos