Home Cronaca Genova, tenta di aggredire La Russa: lo ferma un pugno di Bornacin

Genova, tenta di aggredire La Russa: lo ferma un pugno di Bornacin

0

GENOVA – Tentativo di aggressione al ministro della Difesa Ignazio La Russa questo pomeriggio a Genova. Il ministro stava percorrendo via Pre', intorno alle 15.40, quando un uomo lo ha insultato e poi si è gettato contro di lui ma è stato bloccato. I carabinieri lo hanno poi preso in consegna.

L'aggressore è un anarchico spagnolo, S.J.A. sulla trentina, residente a Genova. L'uomo, che è noto alle forze di polizia per episodi analoghi è stato bloccato con un pugno dal senatore del Pdl Giorgio Bornacin e poi spinto in un angolo dalla scorta del ministro e consegnato ai carabinieri che lo hanno identiticato.

"Spero che non lo arrestino, prima voglio capire se è sano di testa e farmi spiegare le motivazioni del suo tentativo", ha dichiarato La Russa. "Fossero questi i pericoli – ha proseguito -, sono stati ben altri quelli che ho corso nella mia vita negli anni '70". A proposito del gesto del senatore Giorgio Bornacin che ha fermato l'aggressore con un colpo al volto, il ministro ha dichiarato: "non l'ho visto. Diciamo che Bornacin ha voluto dimostrare che è un baldo giovane, gli crediamo sulla parola. Però – ha aggiunto La Russa – è vero: 5 minuti prima che accadesse il tentativo di aggressione Bornacin mi diceva: c'è un tipo che non mi piace, finiamo il giro prima".