Home Sport Armstrong è già in forma e sorprende anche l’allenatore

Armstrong è già in forma e sorprende anche l’allenatore

0
Armstrong è già in forma e sorprende anche l’allenatore

ROMA – Nonostante sia ancora in vacanza alle Hawai, dove ha passato il fine anno in compagnia dei suoi figli, Lance Armstrong (nella foto) non si è mai fermato. Al contrario, invece di 'abbrustolirsi' al sole, ha lavorato molto, correndo con la sua bici dietro una moto, con l'intenzione di tornare subito tra i grandi di questo sport, già nella sua nuova prima vera gara il Tour Down Under in Australia, in programma dal 20 al 25 gennaio.

"E' da molto tempo che non corro una gara e anche se negli allenamenti le sensazioni sono ottime, è impossibile conoscere la mia vera condizione e soprattutto come reagirà il mio corpo con il passare dei giorni", ha detto il campione americano sul suo sito web. "Il mio obiettivo in Australia è recuperare la fiducia, sapere di poter tornare ad alti livelli in gara, soprattutto perché quasi tutte le tappe sono in piano". Ma nonostante alcuni dubbi avanzati dal sette volte vincitore del Tour de France, il suo allenatore personale, Chris Carmichael, è molto contento della condizione di Armstrong. "E' migliorato molto in due settimane", quelle in cui si è allenato vicino Nizza e, poi a Tenerife, con il suo Team l'Astana. "I miglioramenti che sto osservando sono uguali a quelli che aveva prima che si ritirasse. E' in anticipo sulla tabella del programma che avevamo previsto".

Carmichael ha realizzato dei test su Armstrong prima e dopo gli allenamenti a Tenerife. "Uno dei punti interrogativi era legato alla reazione del fisico di Lance agli allenamenti. Pensava di non riuscire ad essere in una forma accettabile per le prime gare, quando diede l'annuncio di voler tornare a correre". Ma ora tutto indica che quella preoccupazione è superata. Ma certo è difficile che inizierà con una vittoria. "In Australia continuerà ad allenarsi, perché ancora è all'inizio di una strada che lo condurrà al Tour, dove dovrà essere in condizioni ottime. Nel Tour Down Under dovrà prendere di nuovo confidenza con le gare".

Il programma di allenamento del ciclista texano procede bene, tanto che Carmichael ha annullato uno stage che avevano previsto di fare prima di Natale in California. "Non era necessario – ha spiegato il preparatore -. Così ha avuto più tempo di stare in casa con la famiglia, perché un atleta più si rilassa ed è felice e meglio si allena". Come ha spiegato l'allenatore americano, Armstrong sta lavorando in blocchi di tre giorni con quattro, cinque e fino a sei ore di allenamento, "ad una buona intensità. L'obiettivo è migliorare la sua resistenza per i giri a tappe". Questi blocchi di allenamento, come è logico, sono alternati con altri di minore intensità o con del riposo.

Articlolo scritto da: Adnkronos